• Benvenuti a Gela

    Gela, antica colonia sorta nel cuore del Mediterraneo intorno al 689 a.C. è una città ricca di storia e cultura. Il clima favorevole e la zona pianeggiante favoriscono la produzione di primizie ortofrutticole, oggi più che mai alternativa all’industria

    Approfondisci...

  • Su la sabbia di Gela...

    ...colore della paglia mi stendevo fanciullo in riva al mare, antico di Grecia con molti sogni, nei pugni, stretti nel petto. Là Eschilo esule misurò versi e passi sconsolati, In quel golfo arso l'aquila lo vide e fu l'ultimo giorno.

    Salvatore Quasimodo

  • Castelluccio

    Su una collina di gesso, dove il Gela sbocca nella piana dopo le gole del Disueri, si erge maestoso il Castelluccio a guardia della costa e a difesa del percorso verso l'interno lungo la valle del fiume.

    Approfondisci...

  • Maria Ss d'Alemanna e Madonna delle Grazie

    Maria SS. d’Alemanna, patrona di Gela, viene festeggiata l’8 settembre con una processione ricca di gesti devozionali. Il 2 Luglio si festeggia la Madonna delle Grazie con “il viaggio scalzo” per le grazie ricevute.

    Approfondisci...

  • Chiesa Madre

    La Chiesa Madre intitolata a Maria Santissima Assunta in Cielo, presenta una pianta a croce latina con schema basilicale. All’interno dipinti del ‘700 e dell’800, affreschi, icone e un grande organo del 1939 con 31 canne di facciata. La Madrice custodisce l’icona raffiguranti Maria SS. D’Alemanna, patrona di Gela.

edilizia

Dissalatore. La Regione si impegna ad avviare in tempi brevi la gara per l’affidamento

Scritto da Ufficio Stampa.

altIl sindaco Angelo Fasulo si è recato questa mattina presso la Prefettura di Caltanissetta per prendere parte ad un incontro sulla vicenda del dissalatore e sul destino dei venti lavoratori dell’impianto cui l’Amministrazione controllata della Ditta Di Vincenzo ha fatto pervenire una lettera di licenziamento.

Durante l’incontro la Regione Siciliana si è assunta l’impegno di avviare in tempi brevissimi i bandi di gara per l’affidamento di tutti gli impianti di dissalazione, nel frattempo verrà chiesto a Siciliacque di prendere in carico temporaneamente la gestione del dissalatore di Gela in maniera tale da garantirne la funzionalità e salvaguardare l’occupazione dei lavoratori.

L’impegno assunto dalla Regione e quello chiesto a Siciliacque sono passi fondamentali per risolvere finalmente la vicenda del dissalatore –ha detto il primo cittadino, soddisfatto per l’esito dell’incontro- la nostra priorità deve essere quella di garantire un futuro ai lavoratori salvaguardando in ogni modo il loro sacrosanto diritto al lavoro”.

STORICA
by ultravisione

URBANA
by ultravisione

MARITTIMA
by ultravisione