• Benvenuti a Gela

    Gela, antica colonia sorta nel cuore del Mediterraneo intorno al 689 a.C. è una città ricca di storia e cultura. Il clima favorevole e la zona pianeggiante favoriscono la produzione di primizie ortofrutticole, oggi più che mai alternativa all’industria

    Approfondisci...

  • Su la sabbia di Gela...

    ...colore della paglia mi stendevo fanciullo in riva al mare, antico di Grecia con molti sogni, nei pugni, stretti nel petto. Là Eschilo esule misurò versi e passi sconsolati, In quel golfo arso l'aquila lo vide e fu l'ultimo giorno.

    Salvatore Quasimodo

  • Castelluccio

    Su una collina di gesso, dove il Gela sbocca nella piana dopo le gole del Disueri, si erge maestoso il Castelluccio a guardia della costa e a difesa del percorso verso l'interno lungo la valle del fiume.

    Approfondisci...

  • Maria Ss d'Alemanna e Madonna delle Grazie

    Maria SS. d’Alemanna, patrona di Gela, viene festeggiata l’8 settembre con una processione ricca di gesti devozionali. Il 2 Luglio si festeggia la Madonna delle Grazie con “il viaggio scalzo” per le grazie ricevute.

    Approfondisci...

  • Chiesa Madre

    La Chiesa Madre intitolata a Maria Santissima Assunta in Cielo, presenta una pianta a croce latina con schema basilicale. All’interno dipinti del ‘700 e dell’800, affreschi, icone e un grande organo del 1939 con 31 canne di facciata. La Madrice custodisce l’icona raffiguranti Maria SS. D’Alemanna, patrona di Gela.

edilizia

Trasporto pubblico. L’AST sospende per carenza di fondi le tessere per gli anziani a partire dal 28 aprile

Scritto da Ufficio Stampa.

altIl Settore Servizi Sociali rende noto che l’Azienda Siciliana Trasporti ha comunicato che , a causa della mancanza di risorse finanziarie, le tessere gratuite  per il trasporto urbano ed extraurbano rilasciate agli anziani saranno valide fino al prossimo 27 aprile 2014.
Si avvisano pertanto i fruitori della tessera che a decorrere dal 28 aprile 2014, dovranno munirsi di regolare titolo di viaggio per usufruire del trasporto.

25 aprile. Concerto di beneficenza al Teatro Eschilo

Scritto da Ufficio Stampa.

altIl Comune di Gela, in collaborazione con la Pro Loco e l’Associazione Culturale Musicale “Giuseppe Verdi”, organizza  per il prossimo venerdì 25 aprile alle 21.00, presso il Teatro Comunale “Eschilo” il “Concerto per le Libertà”.
Durante la serata, organizzata in concomitanza con la celebrazione della Festa della Liberazione, si esibirà l’Orchestra Giovanile di Fiati “Giuseppe Verdi”.
L’ingresso è gratuito, il ricavato raccolto dagli sponsor della serata verrà devoluto interamente ad iniziative benefiche per giovani a rischio di alcune parrocchie gelesi.

Pasqua 2014. Gli auguri del Sindaco

Scritto da Ufficio Stampa.

altCari concittadini,
 
l’approssimarsi della Santa Pasqua rappresenta da sempre per la nostra comunità un momento importante, poiché in essa ci sono forti richiami alla nostra cultura, alla nostra tradizione e, soprattutto, alla nostra Fede. Vivere questi momenti all’insegna della Fede e della Carità aiuta ciascuno di noi a ritrovare equilibrio e serenità, troppo spesso messi in pericolo dal difficile periodo che stiamo attraversando.
È proprio in momenti come questi dunque che bisogna con ancor più forza far riferimento al senso di responsabilità di tutti i cittadini, dei rappresentanti della vita economica, istituzionale e politica del nostro territorio affinché insieme si possa ritrovare quel clima di serenità che le difficoltà hanno indebolito. La Pasqua di Resurrezione sia l’occasione per tutti noi per ridare slancio al cambiamento in atto nella nostra città.

Continua a leggere

Pasqua medievale. Sabato una sfilata in costume lungo corso Salvatore Aldisio

Scritto da Ufficio Stampa.

altIn occasione delle festività pasquali l'Assessorato alla Cultura del Comune di Gela, retto da Giovanna Cassarà, organizza per sabato 19 aprile a partire dalle 18.30 una sfilata storica in costume medievale. Il raduno dei figuranti, che indosseranno fedeli riproduzioni di costumi del XV secolo, è previsto per le 18.30 a Piazza San Giacomo. Da lì il corteo, preceduto dagli sbandieratori, percorrerà corso Salvatore Aldisio e corso Vittorio Emanuele, per giungere fino a piazza Umberto I.

STORICA
by ultravisione

URBANA
by ultravisione

MARITTIMA
by ultravisione